Lavorare

Sembra che l’interpretazione fornita dai moderni del significato onirico di “lavorare”, derivi della concezione indu del Karma.
Cos’è il Karma?
Karma significa azione e corrisponde all’opera, al lavoro, al compito particolare di ciascuno, assegnatogli in conseguenza al suo stesso comportamento in precedenti esistenze.
Secondo questo sistema di pensiero, l’obiettivo consiste nell’espletare il proprio dovere, attendendo non ai compiti altrui ma esclusivamente ai proprio, con rassegnazione e serenità.
Alcune scuole di pensiero, dicono che proprio nella quinta dimensione sotto la costellazione zodiacale della Bilancia esiste il tribunale della giustizia divina. Esso è incaricato di amministrare ogni tipo di Karma, quello dei pianeti, delle nazioni, dell’umanità e di ogni singolo individuo. Tutti nella nostra attuale esistenza, stiamo raccogliendo quello che abbiamo seminato nelle nostre vite precedenti e, allo stesso tempo stiamo seminando quello che raccoglieremo nelle nostre prossime vite.
Il Karma quindi, sta al lavoro come un’opera da portare a termine, e dal quale possiamo definire i nostri risultati.
Si legge nella Sacra Bibbia che, il primo compito che Dio assegnò ad Adamo quando dal Paradiso lo esiliò sul pianeta Terra fu proprio quello di lavorare con sudore.E proprio nella Bibbia possiamo leggere alcune citazioni relative al lavoro e alla legge del Karma:
Gesù disse: “Mettiti presto d’accordo con il tuo avversario mentre sei per via con lui, perché l’avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia e tu venga gettato in prigione. In verità ti dico: non uscirai di là finché tu non abbia pagato fino all’ultimo spicciolo!” Matteo 5:25-26
Galati 6:7-9: “Non vi fate illusioni, non ci si può prendere gioco di Dio. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato. E non stanchiamoci di fare il bene; se infatti non desistiamo, a suo tempo mieteremo”.
Esodo 21:12: “Colui che colpisce un uomo causandone la morte, sarà messo a morte”
Esodo 21:23: “Ma se segue una disgrazia, allora pagherai vita per vita”.
Esodo 21:24: “Occhio per occhio, dente per dente, mano per mano, piede per piede”.
Esodo 21:25 “Bruciatura per bruciatura, ferita per ferita, livido per livido”
1° Corinzi 6, 16: “O non sapete voi che chi si unisce alla prostituta forma con essa un corpo solo? I due saranno, è detto, uno corpo solo”.
Sognare di lavorare quindi è simbolicamente molto importante. Evidenzia la comparsa o l’allontanamento di una dinamica della nostra vita. Aver terminato un’opera, significa cessare irrevocabilmente di vivere, simbolizza anche una sorte di morte a livello psicologico.

Sognavo di lavorare in un ufficio che non era il mio.

Claudio scrive:
Sono in società lavorativa con mio fratello. Già dallo scorso anno abbiamo deciso di chiudere tale società per dividerci visto e considerato che i nostri rapporti non sono ottimali. Mio fratello mi rende le cose difficili e le decisioni da prendere sono sempre messe in pesanti discussioni. Dopo una discussione di questo tipo, ho sognato di lavorare in un ufficio che non era il mio. Il luogo mi era familiare ma non riconoscevo niente che mi appartenesse. Può darmi una spiegazione?

Risposta:
La voglia di poter prendere decisioni in massima libertà, la porta a sognare di trovarsi in posti lavorativi che non le appartengono. Infatti, da come lei descrive il sogno, l’ambiente lavorativo le era familiare ma l’ufficio non era il suo. Nel suo subconscio c’è sicuramente la voglia di prendere il posto lavorativo di suo fratello per avere la possibilità di lavorare in sua vece per poter raggiungere i suoi obiettivi.
Secondo la Smorfia, i numeri associati al sognare di lavorare in generale, sono: 4 87 e 64.
Sogno di lavorare con gente che non conosco.

Rossella scrive:
Ho sognato di lavorare con gente che non conosco e di non sentirmi a mio agio. Di professione faccio la ballerina.

Risposta:
Il lavoro della ballerina è sicuramente stancante ma, quello che più conta nel suo (almeno credo) è l’affiatamento con i suoi colleghi. Ci pensi su un momento, e analizzi se in questo periodo della sua vita sta vivendo delle controversie con qualcuno che lavora nel suo ambiente.
Secondo la Smorfia, i numeri associati al lavoro sono quelli indicati sopra, ma quelli che riguardano la danza sono: 20 e 14.

Sogno di lavorare a maglia

Carla scrive:
Ho sognato di lavorare a maglia cosa significa? La ringrazio per la risposta.

Risposta:
Lavorare a maglia significa longevità e ricchezza.
Secondo la smorfia è il numero 15 associato al lavoro dei ferri con la lana.

autrice: Manuela Mariani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 12 =