Corso di Kinesiologia applicata sulle emozioni

La kinesiologia e i suoi benefici

triangolo-della-saluteIl nostro corpo non mente: se poniamo le giuste domande, nel modo adatto, le relative risposte arrivano puntualmente. La kinesiologia si propone di prevenire e correggere squilibri in tutto l’organismo, ristabilendo la naturale forza di autoguarigione presente in ognuno di noi. I principali ambiti di applicazione riguardano problemi articolari di vario tipo (artrosi, stiramenti, distorsioni, traumi sportivi, cervicalgie, lombosciatalgie), emicranie e cefalee, allergie ed intolleranze alimentari, disturbi ansiosi, problemi psicosomatici. La kinesiologia è priva di controindicazioni e di effetti collaterali, e può essere utilizzata anche in associazione con altre metodiche terapeutiche, tratte dalla medicina convenzionale e non. Inoltre, aiuta a liberarsi dai condizionamenti che hanno creato il disagio, favorendo l’espressione delle proprie caratteristiche individuali.

Il test kinesiologico

La kinesiologia consiste in un sistema diagnostico che permette di ricavare informazioni sulle condizioni generali dell’individuo e sui suoi squilibri energetici, utilizzando test muscolari. Secondo la kinesiologia, esiste una stretta corrispondenza tra muscoli e organi: valutando la condizione muscolare, quindi, è possibile effettuare un controllo generale sullo stato di organi e apparati e, quindi, sulle condizioni di benessere generale (o malessere) di un individuo. Il test Kinesiologico si esegue esercitando pressioni di varia intensità sui muscoli posti lungo i meridiani dell’agopuntura e associati a specifiche funzioni vitali degli organi.

Presso: Istituto di Ricerche Naturopatiche, Via delle Baleniere 55, Ostia Lido – Roma
Orario: Sabato 28 e Domenica 29 Marzo dalle ore 10.00 alle ore 18.00

Per informazioni: 347.126.9944 –  info@ricerchenaturopatiche.it

Tutti gli interessati devono essere associati all’Istituto di Ricerche Naturopatiche. La tessera annuale costa Euro 10 ed è valida fino al 31 Dicembre 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 15 =